5 trucchi per far crescere i vostri capelli in modo veloce e sicuro

Sì, sarete in grado di ottenere capelli da sirena senza dover indossare la parrucca di Morticia Addams!

Ricordate che non cresceranno in una sola notte.

A meno che non abbiate una nuca che rilascia nuove ciocche di capelli come una statuetta Chia Pet, ci vorrà tempo prima di raggiungere la lunghezza a cui aspirate. “Quando sono sani, i capelli non crescono più di un centimetro al mese” afferma il parrucchiere delle celebrità Mark Townsend, che ha aiutato Ashley Olsen a far crescere il suo caschetto asimmetrico fino a superare i fianchi in lunghezza. “E tutto ciò può succedere solo se i capelli sono sanissimi e non hanno moltissime doppie punte”. Ciò significa che alla base della crescita dei vostri capelli c’è la pura pazienza.

Ironicamente, le forbici sono vostre amiche.

Anche se farvi tagliare le punte non vi farà crescere i capelli in maniera più veloce, ciò manterrà le vostre punte sane ed eviterà loro di rovinarsi. “Se aspettate che le punte siano rovinate al punto da far rompere i capelli, dovrete farli tagliare molto più spesso di quanto accadrebbe se li faceste spuntare ogni due/tre mesi” suggerisce Townsend.

Utilizzate il balsamo ogni volta che lavate i capelli.

“Se i vostri capelli sono bagnati, significa che dovete utilizzare il balsamo” dice Townsend. “Dopo tempo passato a colorare e stressare i vostri capelli con prodotti e calore, le ciocche iniziano a sottigliarsi”. Il balsamo aiuta a sostituire i lipidi e le proteine all’interno del capello, “e allo stesso tempo lo avvolge per impedirgli di essere ulteriormente danneggiato, permettendogli una crescita più veloce e sana”.

Non utilizzate lo shampoo ogni volta che fate la doccia.

“È shoccante per me sentire quante donne non utilizzano il balsamo quando si fanno la doccia, il che è la cosa peggiore che possiate fare ai vostri capelli – specialmente quando state cercando di farli crescere – ed è lo shampoo il prodotto da evitare il più possibile”. Ecco perché: lo scopo dello shampoo è lavare via lo sporco e l’accumulo di prodotto, ma può anche rimuovere gli oli naturali essenziali per mantenere sani e morbidi i vostri capelli. Quando avete davvero bisogno dello shampoo, applicatelo delicatamente sulla vostra cute poi lasciatelo scivolare sulle vostre ciocche, lasciando che sia l’acqua a sciacquarlo via.

Applicate una maschera o un trattamento agli oli naturali una volta a settimana.

I capelli lunghi fino alle spalle od oltre potrebbero essere cresciuti per qualche anno e, per questa ragione, hanno bisogno di molto più TLC rispetto a quello che è contenuto in un normale balsamo. Townsend suggerisce di utilizzare una maschera basata su oli e agenti idratanti una volta a settimana. “Di solito preparo un trattamento agli oli naturali e lo utilizzo sulle mie clienti prima di ogni shampoo”. La sua ricetta è semplice: 1 bicchiere di olio di cocco mescolato con un cucchiaio di olio di mandorle, olio di noci di macadamia e olio di jojoba. Dato che gli oli possono lasciare residui sui capelli, Townsend afferma di applicarla sui capelli umidi e di lasciarla per 10 minuti, poi utilizza shampoo e balsamo come al solito. “Questi oli sono perfetti per far recuperare gli acidi grassi ai capelli e l’utilizzo di uno shampoo li blocca all’inferno del capello” ha affermato Townsend, per poi aggiungere che Kate Bosworth, Diane Kruger e le gemelle Olsen ne vanno pazze.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *